Dal 15 dicembre scatta l’obbligo vaccinale per docenti e Ata introdotto con il decreto legge n.172/2021. Da mercoledì prossimo il personale scolastico dovrà dimostrare di aver effettuato la vaccinazione o averlo prenotato nei successivi 20 giorni

Con l’introduzione dell’obbligo vaccinale, cambia anche la verifica quotidiana effettuata dai dirigenti scolastici. Ricordiamo che per le scuole vige una piattaforma diversa per il controllo del green pass rispetto a quella comune (possibile tramite l’app Verifica C-19).

Il canale d’accesso continuerà ad essere il sistema informatico Sidi che le scuole già adoperano per le loro pratiche amministrative.

CIRCOLARE [PDF]

GLI ALLEGATI

Allegato n. 1: Conferimento di delega di funzioni ai fini del controllo dello stato vaccinale Covid-19 del personale docente e ATA. (SCARICA)

Allegato n. 2 Informativa sul trattamento dei dati personali per la verifica dell’obbligo vaccinale anti Covid-19 del personale docente e ATA. (SCARICA)

Le indicazioni operative sono organizzate in quattro tematiche:

Processo di verifica da parte dei Dirigenti delle Istituzioni scolastiche

È prevista una nuova funzionalità SIDI, che si affianca a quella già esistente per il controllo del Green Pass e permette al Dirigente – o ad un suo delegato –  di verificare quotidianamente lo stato vaccinale del personale docente ed ATA. All’esito della verifica, a seconda che il personale risulti in regola non in regola, saranno adottati i provvedimenti del caso. Per l’ipotesi dei casi non in regola, il Dirigente verificherà con il soggetto interessato l’esistenza di una valida motivazione, procedendo di conseguenza ai sensi della normativa vigente.

Delega del processo di verifica dell’obbligo vaccinale al personale autorizzato

Il dirigente ha facoltà di conferire il potere di verifica dello stato vaccinale ad altro personale appositamente individuato e formato sulla nuova funzione. Nel rispetto della normativa sulla privacy, il personale autorizzato può esclusivamente visualizzare e consultare lo stato vaccinale del personale in servizio presso l’Istituzione scolastica selezionata nel giorno della verifica. Tutti gli atti giuridici posti in essere dal delegato sulla base della delega – di cui il Ministero ha fornito un format in allegato alla nota – sono vincolanti per l’Istituzione scolastica.

Ruoli privacy e trattamento dei dati nell’ambito del processo di verifica dell’obbligo vaccinale

Relativamente alla procedura automatizzata di verifica dello stato vaccinale, l’Istituzione scolastica è tenuta a comunicare al personale gli elementi relativi al trattamento dei dati, attraverso una specifica informativa redatta ai sensi dell’art. 14 Reg. UE 2016/679 e per la quale l’Amministrazione ha predisposto un modello standard in allegato alla nota. Eventuali ulteriori attività collaterali di verifica dovranno essere gestite dall’Istituzione scolastica in qualità di Titolare del trattamento.

Servizi di assistenza

Per supportare i Dirigenti Scolastici ed il personale da loro delegato nelle attività di verifica dello stato vaccinale, l’Amministrazione mette a disposizione il servizio Help Desk Amministrativo Contabile (HDAC) – canale ufficiale di assistenza, consulenza e comunicazione fra l’Amministrazione e le Istituzioni scolastiche su tematiche organizzative, gestionali, amministrative e contabili.

fonte: web

Anicia Formazione

Tel. 06/5898028 – Cell. 339.7628582

E-Mail: formazione@anicia.it

Scrivi a 𝐴𝑛𝑖𝑐𝑖𝑎 Formazione su WhatsApp.

Formazione-Anicia-favicon

SCRIVICI

Formazione Anicia vanta un'esperienza trentennale nella formazione. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o consiglio non esitare a contattarci. Ti risponderemo il prima possibile!

Grazie per averci inviato il tuo messaggio!
C'è stato un errore con l'invio del tuo messaggio! Prova di nuovo!