Cosa studiare per partecipare e superare il concorso per dirigenti scolastici 2023: argomenti da approfondire.

Il bando per il concorso dirigenti scolastici 2023 dovrebbe essere pubblicato presto. Sebbene alcuni dettagli importanti saranno noti solo dopo la sua pubblicazione, già conosciamo quali sono le prove e i punteggi. Ma cosa studiare per prepararsi all’esame? La Gilda Venezia ha pubblicato un elenco di nozioni e concetti da approfondire per superare le prove concorsuali

Corso di preparazione al concorso per Dirigente Scolastico – Presentazione sabato 26 febbraio 2022

Cosa studiare per il concorso dirigenti scolastici

Ecco cosa studiare per partecipare e superare il concorso per dirigenti scolastici 2023:

  • Normativa riferita al sistema educativo di istruzione e di formazione e agli ordinamenti degli studi in Italia con particolare attenzione ai processi di riforma in atto;
  • Modalità di conduzione delle organizzazioni complesse e di gestione dei gruppi, con particolare riferimento alla realtà delle istituzioni scolastiche ed educative statali;
  • Processi di programmazione, gestione e valutazione delle istituzioni scolastiche, con particolare riferimento alla predisposizione e gestione del Piano triennale dell’offerta formativa, all’elaborazione del Rapporto di autovalutazione, del Piano di miglioramento e della Rendicontazione sociale, nel quadro dell’autonomia delle istituzioni scolastiche e in rapporto alle esigenze formative del territorio;
  • Organizzazione degli ambienti di apprendimento, con particolare riferimento all’inclusione scolastica, all’innovazione digitale e ai processi di innovazione nella didattica, all’interno di una adeguata progettazione pedagogica;
  • Organizzazione del lavoro e gestione del personale, con particolare riferimento alla realtà del personale scolastico;
  • Valutazione ed autovalutazione del personale, degli apprendimenti e dei sistemi e dei processi scolastici;
  • Elementi di diritto civile e amministrativo, con particolare riferimento alleobbligazioni giuridiche e alle responsabilità tipiche del dirigente scolastico, nonché di diritto penale con particolare riferimento ai delitti contro la pubblica amministrazione e in danno di minorenni;
  • Contabilità di Stato, con particolare riferimento alla programmazione e gestione finanziaria presso le istituzioni scolastiche ed educative statali e relative aziende speciali;
  • Sistemi educativi dei Paesi dell’Unione europea.