Tutte le informazioni sui bandi di concorso scuola 2022 per docenti e ata: a che punto sono le procedure in corso, cosa sapere sui bandi in uscita e tutte le novità:

Ecco tutte le novità sui concorsi scuola 2022, le date e cosa sapere sui prossimi bandi in uscita e sulle selezioni in corso.

Il MIUR ha in programma migliaia di assunzioni per docenti e personale ATA a partire da quest’anno scolastico. Le procedure concorsuali consentiranno anche l’abilitazione di nuovi insegnanti di scuola secondaria, primaria e dell’infanzia, e la stabilizzazione dei precari.

Di seguito presentiamo nel dettaglio tutti i bandi con i nostri approfondimenti per una semplice consultazione. Facciamo chiarezza inoltre sui prossimi concorsi attesi e su tutte le selezioni in atto.

CONCORSI SCUOLA 2022

  • I nostri corsi sono strutturati per accompagnare i corsisti nella preparazione delle prove previste dal bando e dai rispettivi allegati e di fornire una preparazione valida spendibile nel contesto scolastico.

Il MIUR ha programmato, infatti, il reclutamento di numerose risorse, tra personale docente e ATA, da assumere nelle scuole per il prossimo biennio scolastico. Una parte delle assunzioni sarà effettuata utilizzando le graduatorie dei concorsi già banditi dal Ministero dell’Istruzione, attualmente in atto. Altri posti di lavoro nelle scuole saranno coperti, invece, mediante nuove procedure concorsuali da bandire.

Ecco tutte le procedure concorsuali in corso e quelle attese nel 2022:

1) Concorso straordinario per docenti secondaria (in corso).


2) Concorso ordinario per docenti secondaria (in corso).


3) Concorso ordinario per docenti infanzia e primaria (in corso).


4) Concorso straordinario per l’abilitazione all’insegnamento (in corso).


5) Concorso per docenti AFAM (in corso).


6) Concorso straordinario per docenti posto comune e sostegno (in uscita nel 2022).


7) Concorso ordinario per docenti STEM (in uscita nel 2022).


8) Concorso straordinario per docenti STEM (in uscita nel 2022).


9) Concorso per docenti di sostegno specializzati (in uscita nel 2022).


10) Concorso per insegnanti di Religione Cattolica (in uscita nel 2022).


11) Concorso personale ATA 24 mesi (in uscita nel 2022).


12) Concorso personale ATA terza fascia (in uscita nel 2024).


13) Concorso per DSGA facenti funzione (in uscita nel 2022).


13) Concorso ordinario per DSGA (in uscita nel 2022).

Il MIUR ha avviato l’aggiornamento del censimento delle aule informatiche delle scuole, in vista dell’espletamento delle prove concorsuali per i bandi ordinari e straordinari di prossimo svolgimento.

Vediamo nel dettaglio a che punto siamo con tutti i concorsi scuola in atto e le novità per i concorsi scuola 2022 in arrivo.

1) CONCORSO STRAORDINARIO PER DOCENTI SECONDARIA – in corso di svolgimento

Concorso straordinario e abilitante per insegnanti di secondaria, rivolto a docenti con 3 anni di insegnamento nella scuola statale, anche sul sostegno, svolti anche non consecutivamente negli anni scolastici dal 2008/2009 al 2019/2020, di cui 1 nella classe di concorso per cui intendono concorrere. La procedura concorsuale comprende una prova scritta, da svolgere su pc.

Quali sono le novità sul concorso straordinario? La procedure concorsuale è ripresa il 15 febbraio 2021, dopo la sospensione del concorso straordinario per docenti dovuta alle disposizioni nazionali per contrastare la diffusione dell’epidemia da covid, che hanno previsto la sospensione delle prove dei concorsi pubblici da svolgere in presenza. In particolare erano state sospese le prove scritte, già in svolgimento, che erano state espletate solo da una parte dei candidati ammessi. Le ultime prove scritte sono state espletate dal 15 al 19 febbraio 2021, secondo il nuovo calendario MIUR delle prove d’esame. Sono state espletate anche le prove suppletive per la procedura concorsuale. Le commissioni stanno pubblicando i risultati della prova scritta con gli elenchi di chi l’ha superata.

2) CONCORSO ORDINARIO DOCENTI SCUOLE SECONDARIE – in corso di svolgimento

Concorso ordinario per insegnanti di secondaria (medie e superiori) rivolto a laureati in possesso dei requisiti previsti per accedere all’insegnamento, compresi 24 crediti CFU/CFA in settori formativi psico antropo pedagogici e nelle metodologie didattiche.

Quali sono le novità sul concorso ordinario per docenti secondaria? La procedura concorsuale è partita e le domande si sono chiuse il 31 luglio 2020. E’ stata poi sospesa a causa dell’epidemia da covid-19 ed è stata riavviata a giugno 2021, a partire dal primo bando per le discipline STEM, che dà avvio alla prima tornata concorsuale per reclutare insegnanti per le materie scientifiche, a cui seguirà un secondo concorso per le discipline STEM, per le medesime classi di concorso. La procedura concorsuale è stata velocizzata, in ottemperanza a quanto previsto dal decreto sostegni bis, mediante la riduzione delle prove a una prova scritta e una prova orale. E’ stata anche eliminata la prova preselettiva, prevista dal bando nel caso in cui i candidati siano in numero 4 volte superiore rispetto ai posti a concorso.

3) CONCORSO ORDINARIO DOCENTI DI INFANZIA E PRIMARIA – in corso di svolgimento

Concorso ordinario per insegnanti di infanzia e primaria, rivolto a laureati in Scienze della formazione primaria oppure candidati con diploma magistrale con valore di abilitazione o diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali entro l’anno scolastico 2001/2002. Per questa procedura concorsuale non sono richiesti i 24 CFU e/o requisiti di servizio. I posti disponibili sono 12.863.

Quali sono le novità sul concorso ordinario per docenti di infanzia e primaria? Il concorso è partito e le domande si sono chiuse il 31 luglio 2020. Le prove d’esame ripartiranno a dicembre e si svolgeranno con modalità semplificata, secondo il nuovo regolamento per il concorso ordinario docenti adottato dal MIUR e in linea con le nuove modalità per i concorsi introdotte dal Governo. Dunque non ci sarà la prova preselettiva e si svolgeranno una prova scritta unica e una prova orale. Le prove scritte si sono svolte dal 13 al 21 dicembre, secondo il il calendario delle prove scritte pubblicato dal Ministero dell’Istruzione. Sulla piattaforma per le Istanze Online MIUR ciascun candidato può visualizzare il risultato della prova raggiungibile dal menù Altri Servizi, selezionando la voce Concorso ordinario D.D. 498/2020 – Vis. prove. I candidati che hanno superato la prova scritta saranno convocati direttamente dagli USR per sostenere la prova orale

4) CONCORSO STRAORDINARIO PER L’ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO – in corso di svolgimento

Concorso straordinario, per esami, finalizzato all’accesso ai percorsi di abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune. Il bando è rivolto ai docenti con almeno 3 anni di servizio.

Quali sono le novità sul concorso straordinario per l’abilitazione all’insegnamento? La procedura concorsuale è partita e le domande si sono chiuse il 15 luglio 2020. Si attendono comunicazioni da parte del MIUR relative alle prove d’esame. E’ probabile che anche in questo caso occorra attendere l’espletamento dei concorsi per l’immissione in ruolo e che ci saranno dei cambiamenti nella procedura concorsuale in ottemperanza a quanto previsto dalla riforma dei concorsi pubblici approvata dal Governo.

5) CONCORSO PER DOCENTI AFAM – in corso di svolgimento

Concorso per titoli per la costituzione di graduatorie nazionali per docenti nelle Istituzioni AFAM statali, utili per incarichi a tempo indeterminato e determinato, ex L. 12/2020 (“Graduatorie 205 bis”). La procedura concorsuale è rivolta ad insegnanti con almeno 3 anni accademici di insegnamento, anche non continuativi, presso gli Istituti statali di alta formazione artistica, musicale e coreutica.

Quali sono le novità sul concorso per docenti AFAM? Il bando è uscito e le domande si sono chiuse il 19 luglio 2021.

6) CONCORSO STRAORDINARIO PER DOCENTI POSTO COMUNE E SOSTEGNO – nuovo concorso in uscita

Concorso per stabilizzare i docenti precari, autorizzato dal decreto sostegni bis (decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73 convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106) per coprire i posti comuni e di sostegno rimasti vacanti e disponibili dopo le procedure ordinaria e straordinaria di immissione in ruolo dei docenti 2021/22. La procedura concorsuale è rivolta ai docenti abilitati e specializzati inseriti nella prima fascia delle GAE, con almeno 3 anni di servizio negli ultimi 10 anni.

Quali sono le novità sul concorso straordinario per insegnanti? In base a quanto previsto dal decreto sostegni bis il bando doveva uscire entro il 31 dicembre 2021, dato che entro quella data è previsto lo svolgimento di una prova disciplinare. L’uscita del bando è slittata probabilmente al 2022, dato che non è ancora stato pubblicato. I posti a concorso potrebbero essere oltre 14 mila. Il Ministero dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha dichiarato, infatti, nel corso di una recente intervista rilasciata per Radio Rai 1, che sono 60 mila i posti da coprire mediante i concorsi per la scuole d’infanzia, primaria e secondaria. Considerando che per le prime due sono stati banditi 12.863 posti e per la secondaria 33.000 posti, sembra logico supporre che i restanti posti (14.137) saranno coperti mediante la nuova procedura straordinaria.

7) CONCORSO ORDINARIO PER DOCENTI STEM – nuovo concorso in uscita

Concorso per l’immissione in ruolo di docenti di materie STEM – fisica, matematica, matematica e fisica, matematica e scienze, scienze e tecnologie informatiche. La procedura concorsuale è rivolta a laureati in possesso di 24CFU/CFA, dell’abilitazione per le classi di concorso a bando (A020, A026, A027, A028 e A041) e, per i posti di sostegno, di idonea specializzazione.

Quali sono le novità sul concorso per docenti STEM? Stando a quanto recentemente dichiarato dal Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, il nuovo bando sarà uguale al precedente e la procedura concorsuale si svolgerà nello stesso modo. Inoltre, il concorso diventerà annuale a partire dal prossimo anno, cioè uscirà un bando per le materie STEM ogni anno.

8) CONCORSO STRAORDINARIO PER DOCENTI STEM – nuovo concorso in uscita

Concorso per l’immissione in ruolo di docenti di materie STEM – fisica, matematica, matematica e fisica, matematica e scienze, scienze e tecnologie informatiche. La procedura concorsuale è rivolta a insegnanti con 3 anni di servizio nella scuola statale, di cui almeno uno nella classe di concorso A020, A026, A027, A028 o A041.

Quali sono le novità sul concorso per docenti STEM? Il Ministero dell’Istruzione ha accolto le richieste dei sindacati di settore, che chiedevano di bandire una procedura concorsuale per assumere i docenti precari sui posti rimasti vacanti dopo le ordinarie procedure di immissione in ruolo per l’a.s. 2021/22. Nello specifico, il bando straordinario per le materie STEM servirà alla copertura di 4.648 posti.

9) CONCORSO PER DOCENTI DI SOSTEGNO SPECIALIZZATI – nuovo concorso in uscita

Concorso per l’immissione in ruolo di insegnanti di sostegno già in possesso della specializzazione. La procedura concorsuale è rivolta ai docenti già inseriti nelle GAE e nelle graduatorie di istituto, e a quelli che stanno frequentando i corsi di specializzazione.

Quali sono le novità sul concorso per docenti specializzati nel sostegno? La procedura concorsuale, per titoli ed esami, è stata autorizzata dalla Legge di Bilancio, che rimanda al Ministero dell’Istruzione la pubblicazione del decreto che disciplina il concorso. Si attende, dunque, il nuovo decreto MIUR a cui seguirà la pubblicazione del bando.

10) CONCORSO PER INSEGNANTI DI RELIGIONE CATTOLICA – nuovo concorso in uscita

Concorso per insegnanti di Religione Cattolica finalizzato alla copertura dei posti che si renderanno vacanti nel triennio scolastico 2021/2023. Dunque i Docenti saranno immessi in ruolo negli aa.ss. 2021-2022, 2022-2023 e 2023-2024.

Quali sono le novità sul concorso per insegnanti di Religione Cattolica? In base a quanto previsto dal decreto milleproroghe il bando uscirà entro il 2022. Il MIUR doveva bandire la procedura concorsuale entro il 31 dicembre 2021, ma è stata prorogata al 2022. Per quanto riguarda i posti a concorso non è ancora noto quanti saranno ma è prevista una riserva per i docenti precari. Dunque il concorso servirà anche per le stabilizzazioni di personale.

11) e 12) CONCORSI ATA 24 MESI E ATA TERZA FASCIA – nuovi concorsi in uscita

Per quanto riguarda il personale amministrativo, tecnico e ausiliario che lavora nelle scuole, con il concorso ATA 24 mesi e il concorso ATA terza fascia banditi nel 2021 sono state aggiornate le graduatoria di prima fascia relative all’a.s. 2021/22 e le graduatorie di circolo e di istituto valide per il triennio scolastico 2021/23. Dunque occorre attendere i nuovi bandi per i prossimi aggiornamenti degli elenchi.

Quando usciranno i bandi? Il concorso per l’aggiornamento delle graduatorie ATA di prima fascia è bandito con cadenza annuale, dunque il prossimo bando uscirà nel 2022. La procedura concorsuale è rivolta agli aspiranti con 3 anni di servizio.

13) CONCORSO DSGA FACENTI FUNZIONE – nuovo concorso in uscita

Concorso per il reclutamento dei profili di Direttori dei servizi generali e amministrativi (DSGA) per il triennio 2021/2023. La procedura concorsuale è rivolta ai DSGA facenti funzione, ovvero al personale assistente amministrativo di ruolo che abbia svolto per almeno 3 anni la funzione di Direttore dei servizi generali e amministrativi.

Quali sono le novità sul concorso per DSGA facenti funzione? A maggio scorso il MIUR aveva presentato ai sindacati la bozza del decreto per indire il bando e aveva annunciato l’imminente uscita del concorso che, tuttavia, ad oggi non è ancora stato bandito. L’indizione del concorso, attesa entro il 2021, è slittata al 2022 e si attende la pubblicazione del bando.

Per conoscere a che punto è la procedura concorsuale mettiamo a vostra disposizione il nostro approfondimento sul prossimo concorso DSGA.

14) CONCORSO ORDINARIO DSGA – nuovo concorso in uscita

Concorso per il reclutamento di Direttori dei servizi generali e amministrativi (DSGA) in possesso di laurea specifica. La procedura concorsuale avrà gli stessi contenuti del precedente concorso DSGA ordinario, ma si svolgerà con modalità semplificate.

Quali sono le novità sul concorso DSGA? Il MIUR ha presentato ai sindacati la bozza del decreto relativo al bando. Il concorso sarà bandito su base regionale e non è previsto l’espletamento della prova preselettiva e della prova teorico-pratica. Ci saranno una prova scritta informatizzata e una prova orale. Il bando era atteso entro fine 2021 ma non è stato pubblicato, dunque è slittato al 2022.

NOVITÀ CONCORSI SCUOLA 2022

I concorsi per le assunzioni nella scuola si svolgeranno con modalità semplificate, in linea con quanto previsto dalla riforma dei concorsi pubblici approvata dal Governo, almeno fino al 31 marzo 2022. Infatti, data la proroga dello stato di emergenza sanitaria per l’epidemia da covid-19 fino a fine marzo stabilita dal Governo con il decreto natale, è proroga a quella data la modalità semplificata per lo svolgimento dei concorsi pubblici.

Il MIUR introdurrà anche importanti novità per il reclutamento del personale docente a partire dal 2022. Il Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha dichiarato, infatti, nel corso di una intervista rilasciata al quotidiano Il Sole 24 Ore, che dal 2022 i concorsi saranno banditi con cadenza annuale. Dunque ogni anno saranno banditi nuovi concorsi per assumere insegnanti, in ottemperanza a quanto già stabilito dal decreto sostegni bis, che ha previsto nuovi concorsi per docenti e assunzioni nelle scuole per oltre 70 mila insegnanti.

Per le assunzioni si darà precedenza a giovani preparati. E’ chiaro che le nuove procedure concorsuali potranno partire solo una volta concluse quelle in corso o già programmate. Sembra che già dal prossimo autunno potrebbero essere espletate le prove relative ai concorsi ordinari per docenti di scuola d’infanzia, primaria e secondaria. Il condizionale è d’obbligo, dato che la conferma delle tempistiche potrà esserci solo quando il MIUR comunicherà le date ufficiali per gli esami.

COME RESTARE AGGIORNATI