Vaccinare gli alunni direttamente nelle scuole: tutti d’accordo con la proposta avanzata dal ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. Convinti presidi e Regioni, anche se quest’ultime rilanciano: vogliono più poteri sulla didattica a distanza e chiedono quindi di rivedere i criteri e le competenze sulle ordinanze che dispongono la sospensione delle lezioni in presenza nelle scuole.

Nello specifico, nel documento indirizzato al governo – nato su sollecitazione della Campania e firmato da gran parte dei governatori -, si invita Palazzo Chigi a non limitare esclusivamente alle zone rosse la possibilità delle Regioni di emanare ordinanze sulla Dad.

Anche i presidi si dicono “Assolutamente d’accordo” con l’idea degli hub vaccinali direttamente nelle scuole. A rispondere alla possibilità ventilata dal ministro Bianchi è il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi, Antonello Giannelli: “In questo modo – ha dichiarato all’ANSA – credo che si riuscirebbe più rapidamente a raggiungere gli alunni. Ma non bisogna dimenticare di coinvolgere anche la rete dei pediatri, il cui consiglio per le famiglie è molto importante. Ricordo che quando eravamo piccoli i vaccini, che all’epoca erano obbligatori, si facevano a scuola. Si tratterebbe di riprendere una buona vecchia abitudine“.

Anicia Formazione

Tel. 06/5898028 – Cell. 339.7628582

E-Mail: formazione@anicia.it

Scrivi a 𝐴𝑛𝑖𝑐𝑖𝑎 Formazione su WhatsApp.

Formazione-Anicia-favicon

SCRIVICI

Formazione Anicia vanta un'esperienza trentennale nella formazione. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o consiglio non esitare a contattarci. Ti risponderemo il prima possibile!