Come previsto da Anief, la riapertura della scuola ha subito riportato alla DAD, con intere classi in quarantena per contagio da Covid.

Le classi in quarantena a pochi giorni dalla riapertura della scuola aumentano rapidamente. Anief riferisce che sono già almeno 100, da Bolzano alla Sardegna. Classi che tornano in DAD, esattamente come Marcello Pacifico (presidente Anief) aveva preannunciato ai nostri microfoni settimane fa e contro cui aveva messo in guardia il Governo.

Scuola, in alcune classi si torna in DAD già da settembre

Cosa andava fatto per evitare le classi in quarantena e DAD? “Bisognava confermare il distanziamento minimo tra gli alunni – commenta Pacifico, poiché il vaccino anti Covid19 non scherma dai contagi. Inoltre mascherina e vaccinazione di un quinto delle persone che staziona a scuola per ore, tra alunni, insegnanti e personale, non possono fornire certezze. Ancora meno il Green Pass, contro il quale il nostro sindacato ha presentato ricorso, che è anche illegittimo e discriminante”.

Poi informa che sale a 35 il numero delle classi in quarantena in Alto Adige, con una settantina i casi di positività. Si contano 30 classi in DAD nel milanese. Anche nel Lazio sarebbero almeno 30 le classi coinvolte nella quarantena.

‘L’inutilità del Green Pass’

Tornare alla didattica a distanza sarebbe una dimostrazione dell’inutilità dell’esibizione e dell’obbligo del Green Pass”, aveva detto Marcello Pacifico. dice il suo leader.

“Il problema è che la maggior parte degli studenti non è vaccinata perché under 12. Su 10 milioni tra studenti e personale, solo uno su cinque sarà vaccinato. Allora perché andare a ledere delle libertà fondamentali che anche il Regolamento europeo richiama, cioè di rispettare il diritto alla scelta di ciascuno, senza discriminazioni?”.

fonte: web

Anicia Formazione

Tel. 06/5898028 – Cell. 339.7628582

E-Mail: formazione@anicia.it

Scrivi a 𝐴𝑛𝑖𝑐𝑖𝑎 Formazione su WhatsApp.

Formazione-Anicia-favicon

SCRIVICI

Formazione Anicia vanta un'esperienza trentennale nella formazione. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o consiglio non esitare a contattarci. Ti risponderemo il prima possibile!

Grazie per averci inviato il tuo messaggio!
C'è stato un errore con l'invio del tuo messaggio! Prova di nuovo!