Cos’è Su Misura?

È un servizio per la rilevazione informatizzata degli apprendimenti degli studenti, che raccoglie informazioni essenziali per l’autovalutazione e la stesura dei piani di miglioramento.

Cos’è Su Misura?

È un servizio per la rilevazione informatizzata degli apprendimenti degli studenti, che raccoglie informazioni essenziali per l’autovalutazione e la stesura dei piani di miglioramento.

Oggetto della valutazione proposta dal servizio sono, infatti, le competenze chiave, indispensabili nel permettere agli allievi di continuare ad apprendere.

Su Misura rileva quindi le conoscenze, i bisogni, i talenti e le caratteristiche che possiede ogni singolo allievo, l’intera classe e la scuola. Ne consegue necessariamente che il suo scopo non è di attribuire voti. Tutt’altro.

Perché?

Il Regolamento Nazionale sul Sistema di Valutazione, approvato con DPR n. 80 del 28/03/2013, prevede che le scuole provvedano all’autovalutazione , all’elaborazione di piani di miglioramento e al confronto con commissioni di valutazione esterne.

Su Misura mette a disposizione del Dirigente scolastico, del Collegio Docenti, dei Consigli di classe e dei singoli docenti un sistema organico di dati che compone, relativamente ai Risultati (agli output), la base informativa necessaria per intraprendere i processi previsti dal Sistema Nazionale di Valutazione (SNV).

Quali i vantaggi?

Nello specifico, il servizio presenta vantaggi che si possono attribuire alla fase diagnostica e a quella sommativa.
Il dispositivo di valutazione diagnostica:

  • consente di programmare le attività da svolgere;
  • permette di conoscere gli allievi, le loro caratteristiche, i bisogni e le difficoltà;
  • consente, a partire dalla conoscenza sopra delineata, di differenziare e individualizzare l’azione didattica;
  • restituisce risultati che possono essere utilizzati come base di partenza per delineare lavori di gruppo non solo all’interno della stessa classe, ma anche fra le classi della stessa scuola;
  • permette di formulare precocemente ipotesi sull’eventuale presenza di un Bisogno Educativo Speciale (BES).

Il dispositivo di valutazione sommativa:

  • contribuisce alla stima della qualità della proposta didattica (comparazione di profili di studenti, classe e scuola in entrata e in uscita);
  • favorisce l’autovalutazione dell’attività didattica per il docente e degli apprendimenti per lo studente;
  • contribuisce conseguentemente, come previsto dal Sistema Nazionale di Valutazione (SNV), alla stesura del RAV, alla formulazione di ipotesi circa le azioni di miglioramento, all’individuazione di Priorità e i Traguardi del singolo Istituto.

Nel suo complesso, il servizio si presenta:

  • ecologico: basso impatto organizzativo e alto contenuto informativo;
  • perennemente in fieri: in base alle necessità messe in evidenza dai risultati delle prove, la possibilità è quella di arricchire gli strumenti anche tramite una collaborazione con l’Istituto partecipante nella revisione e produzione di nuove prove;
  • immediato: la somministrazione informatizzata permette la restituzione immediata di informazioni organizzate.

Contattaci per saperne di più!

Cerchi un corso in particolare?

Formazione Anicia vanta un'esperienza trentennale nella formazione. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o consiglio non esitare a contattarci. Ti risponderemo il prima possibile!

Grazie per averci inviato il tuo messaggio!
C'è stato un errore con l'invio del tuo messaggio! Prova di nuovo!
Formazione-Anicia-MIUR

Ente Accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola – Direttiva 170/2016

Libreria Anicia

Luogo dell’anima a Roma Trastevere specializzato in letteratura per l’infanzia, testi per l’Università e per la preparazione ai concorsi.

Vai al Sito

Edizioni Anicia

Casa editrice nata a Roma nel 1985 attenta, da sempre, al mondo scolastico e ai vari aspetti culturali della società contemporanea.

Vai al Sito