‘Inutile, illegale e discriminatorio’: così Rossano Sasso etichetta il DDL Ronzulli sull’obbligo vaccinale a scuola.

La polemica sull’obbligo vaccinale a scuola continua a tener banco. Non è solo questione di essere a favore o contro il vaccino, ma entra in gioco la libertà di scelta e i diritti dell’individuo. Anche il sottosegretario Rossano Sasso esprime la sua opinione in un lungo post su Facebook.

Sasso: ‘no all’obbligo vaccinale, inutile e folle’

Rossano Sasso, su Facebook, si esprime così in merito alla questione se obbligare o meno docenti e studenti al vaccino:

“L’ho detto più volte e lo ribadisco: bisogna promuovere, informare, accompagnare ai vaccini, soprattutto in una fase come quella che stiamo vivendo, non imporre. È assolutamente inutile ed inopportuno pensare all’obbligo vaccinale per i lavoratori della scuola, mentre è semplicemente da folli applicare questa ipotesi agli studenti.

Stimiamo che entro la fine di Settembre il 90% degli insegnanti sarà vaccinato per cui è veramente inutile pensare all’obbligo per i docenti, anche attraverso il “grimaldello” del green pass. Assolutamente irricevibile poi la minima ipotesi di applicare tali restrizioni agli studenti.

Se qualcuno ha veramente intenzione di costringere minorenni, i nostri figli, a vaccinarsi pena l’esclusione dalle attività didattiche in presenza, troverà numerose mamme e numerosi papà sulle barricate. Ed io con loro. Usciamo dal tunnel senza stravolgere libertà e diritti costituzionalmente tutelati”.

fonte: web

Anicia Formazione

Tel. 06/5898028 – Cell. 339.7628582

E-Mail: formazione@anicia.it

Scrivi a 𝐴𝑛𝑖𝑐𝑖𝑎 Formazione su WhatsApp.

Formazione-Anicia-logo-2@