Decreto stato di emergenza convertito nella Legge N. 11 del 18 febbraio: ecco il testo pubblicato nella Gazzetta Ufficiale.

Decreto stato di emergenza nazionale, è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale N. 41 del 18 febbraio 2022 la Legge 18 febbraio 2022, n. 11: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 24 dicembre 2021, n. 221, recante proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriori misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19.

  • Corso di preparazione al concorso per Dirigente Scolastico

Decreto stato di emergenza è legge: ecco il testo pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 18 febbraio 2022

Per quanto riguarda l’obbligo di possedere il green pass per poter accedere a scuola, si legge quanto segue nell’allegato: ‘Al decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 giugno 2021, n. 87, sono apportate le seguenti modificazioni:

a) l’articolo 9-ter è abrogato;
b) all’articolo 9-ter.1:
1) al comma 1:

1.1) il primo periodo è sostituito dal seguente: “Fino al 31 marzo 2022, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di tutelare la salute pubblica, chiunque accede alle strutture del sistema nazionale di istruzione, delle scuole non paritarie, dei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, dei centri provinciali per l’istruzione degli adulti, dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale e dei sistemi regionali che realizzano i percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore e degli istituti tecnici superiori deve possedere ed è tenuto a esibire la certificazione verde COVID-19 da vaccinazione, guarigione o test, cosiddetto green pass base”.

Per quanto concerne, invece, i sistemi di aerazione nelle aule, la nuova legge prevede, entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore, l’adozione delle linee guida sulle specifiche tecniche dei dispositivi mobili di purificazione e impianti fissi di aerazione, come qui di seguito indicato:

‘Con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro della salute, di concerto con il Ministro dell’istruzione, da adottare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono definiti le linee guida sulle specifiche tecniche in merito all’adozione di dispositivi mobili di purificazione e impianti fissi di aerazione di cui al comma 1 e gli standard minimi di qualità dell’aria negli ambienti scolastici e in quelli confinati degli stessi edifici, ai sensi della norma tecnica numero 5.3.12 di cui al decreto del Ministro dei lavori pubblici 18 dicembre 1975, pubblicato nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 29 del 2 febbraio 1976, in relazione al presente quadro epidemiologico e alle conoscenze sulla dinamica dei contagi da virus aerei’.

Il testo integrale della nuova legge N. 11 del 18 febbraio è disponibile a questo indirizzo.

fonte: scuolainforma