Concorso religione cattolica, le risposte degli esperti

 

 

Finalmente, dopo tanta attesa, il 3 giugno 2024 è stato pubblicato il bando del Concorso straordinario riservato agli insegnanti di Religione Cattolica (IRC) da parte del ministero dell’Istruzione e del Merito.

A distanza di circa venti anni in cui le procedure concorsuali sono state bloccate, si è finalmente arrivati, dopo lunghissime trattative, alla pubblicazione di questo bando che dà la possibilità di rendere giustizia a tutti quegli insegnanti che in tutti questi anni hanno vissuto in uno stato di precariato, un’anomalia che andava corretta già da molto tempo.

Il bando rimane aperto fino al 2 luglio 2024 dando la possibilità agli insegnanti precari di religione cattolica di presentare la domanda per partecipare ai concorsi straordinari banditi del 29 maggio 2024 con D.D.G. 1.327 relativo alla scuola primaria e D.D.G. 1.328 riguardante la scuola secondaria di primo e secondo grado.

  • ⚠️ Ultimi posti disponibili Percorso abilitante 30 CFU previsto dal DPCM 4 agosto 2023
    A chi è rivolto il corso?
    ESCLUSIVAMENTE ai docenti già in possesso di abilitazione per altro grado di istruzione, altra classe di concorso o specializzazione sostegno.
    👉 Iscrizioni aperte fino al 23 Luglio
     

La diretta della Tecnica risponde live

Della compilazione della domanda e di tutte le risposte ai vostri quesiti, ci siamo occupati nella diretta della Tecnica risponde live di oggi, lunedì 24 giugno alle ore 17,00. Ospiti Carmelo Mirisola, docente di legislazione scolastica e socio Uciim Catania e Pasquale Nascenti, docente di religione cattolica. Diretta visibile, sui canali social Facebook e YouTube, della Tecnica della Scuola.

LA DIRETTA

Le risposte della diretta

✅ (27:15) Concorro per la primaria. Diploma di Magistero in scienze religiose conseguito nel 2005. quale codice?? insegno dal 2006

✅ (27:45) Baccalaureato in Teologia del 1985. Quale codice mettere 4.2.1-a oppure 4.3.2? Concorro per la secondaria di secondo grado

✅ (28:30) ho il Magistero dal 1999 e insegno dall’anno 2016/17. Il codice giusto è il 4.3.1.a.?

✅ (28:50) Baccellierato 1999, Licenza n2003, inizio docenza 2004, Dottorato nel 2011. Quale titolo devo dichiarare all’accesso? Quale codice? Licenza e Baccellierato posso dichiarali come altri titoli?

✅ (29:45) HO INSERITO ,COME TITOLO,IL BACCALAUREATO IN TEOLOGIA CONSEGUITO NEL 2008 CODICE 4 .2.1 – a) perchè nel bando ,a pag 31 .c’è scritto : condizioni di validità dall’anno 2017-18?

✅ (32:00) io ho una laurea triennale in Scienze Religiose e un diploma in scienze religiose conseguito nel giugno 2013. ho anche una laurea in lingue va bene il codice 4.3.1 a)-a.2)?

✅ (33:15) ho conseguito il baccalaureato nel 2009 e ho iniziato a lavorare nel 2015 devo mettere come codice 4.2.1-a)?

✅ (34:00) concorro per secondaria con diploma in scienze religiose e laurea civile da fine 2004. Quale codice devo mettere?

✅ (34:15) conviene inserire nei titoli d’accesso anno 2023-24 e vari spezzoni o tre annualità piene?

✅ (35:10) Nel servizio per l’accesso possono essere inseriti tutti gli anni in cui non sono stati maturati 180 giorni , anche andando molto oltre i 1080 giorni?

✅ (36:25) baccalaureato 1999 scuola secondaria inizio insegnamento dal 2003… quale codice ? 4.2.1A oppure 4.3.2A?

✅ (37:55) concorso per la scuola primaria, magistero scienze religiose 2003, Baccalaureato in Teologia 2004 e prime supplenze 2007. Che codici inserire

✅ (39:00) Bisogna produrre dichiarazione del DS per quanto riguarda il lodevole servizio?

✅ (39:40) Io ho bisogno di aiuto per inserimento titolo di accesso -primaria -diploma magistrale 1995 -diploma teologia scuola teologia diocesi – primo incarico 2003-2004 Quale codice devo inserire?

✅ (41:00) Ho il diploma dell’istituto magistrale conseguito nel 1992 e sono in servizio nella scuola primaria dal 2004-2005. Quale codice devo inserire per Tito.o di accesso?

✅ (41:25) Quali sono i codici per: Diploma in scienze religiose nel 2004; Baccalaureato 2010; Licenza/ laurea magistrale in scienze religiose 2011 . Concorro per infanzia/primaria

✅ (42:10) Ho conseguito il Magistero in Scienze Religiose il 22 aprile 2006 e dal 1* settembre 2006 ho insegnato nella scuola infanzia ( poco) e soprattutto ( primaria) fino ad oggi. Quale codice devo mettere?

✅ (42:45) 431 1a per il magistero in scienze religiose indirizzo pedagogico didattico nell’anno 1994 Insegno ininterrottamente dal 2008 per 365 giorni Il codice e’ 4.3.1. 1a?

✅ (43:20) concorro per la Primaria. Se nei titoli di accesso ho inserito la Laurea Magistrale in Scienze Religiose e per i 36 mesi ho inserito gli ultimi 3 anni di servizio (dal 2022-23; 2021-22; 2020-21), è indifferente se poi, nei titoli e servizi ho inserito gli altri anni a ritroso? Non so se sono riuscita a spiegarmi

✅ (44:30) per noi con titoli accademici Intesa 1985 i codici dovrebbero essere per diploma SR 4.3.1.b)-b.1) e per Magistero 4.3.1.a).a.1). Ma se ci sono modifiche con 4.3.2 andremo a perdere un anno. Si penalizzano i precari storici…non si può recuperare?

✅ (46:35) Gli anni di servizio (fino ad oggi 19) dove vanno inseriti? Tutti e 19 in “Titoli di servizio”, oppure in “Titoli di servizio” solo 3 anni/36 mesi (quali? I primi tre anni o gli ultimi tre?)

✅ (47:15) l’anno in corso assieme ad altri anni l’ho inserito nell’accesso. Diventa comunque verde la casella. Vuol dire che può essere inserito?

✅ (47:40) per chi ha il diploma di istituto magistrale conseguito nell’anno 94/95 e inizio attività lavorativa nell’anno 2010 quale codice inserire 4.3.2 secondo periodo oppure 4.3.1b.b3?

Le maggiori difficoltà che I docenti hanno riscontrato in questo periodo riguardano l’allegato 5, per quanto concerne l’introduzione dei titoli culturali che fanno riferimento in modo particolare all’Intesa del 2012 punto 4.2 e 4.3.

Ovviamente bisogna inserire tutta la storia scolastica del docente, se occorre bisogna inserire una annualità per stare più tranquilli.

Possiamo affermare fin da adesso che I titoli accademici di Baccalaureato, licenza o dottorato in Teologia o nelle altre discipline ecclesiastiche; licenza in Teologia nelle sue varie specializzazioni, in Scienze Bibliche, in Sacra Scrittura, in Missiologia di cui al punto 4.2.1 – a) dell’allegato 5, dei bandi Irc, anche se conseguiti antecedentemente all’a.s. 2017-18 (anno che sancisce, come indicato nella tabella, l’obbligatorietà di tali titoli come condizione di validità)  possono essere inseriti nel punto di cui sopra e cioè 4.2.1 – a).

Condividi questa storia, scegli tu dove!