Non ci sono ancora conferme ufficiali, ma il 2021-22 dovrebbe essere finalmente l’anno dei concorsi ordinari banditi nel 2020 che la pandemia aveva bloccato. In particolare attendono questi concorsi 287.540 candidati che aspirano agli 11.135 posti distribuiti su 70 classi di concorso per la secondaria di II grado, al netto delle prove STEM svolte a luglio. Per la secondaria di II grado ci sono anche le Classi di Concorso (CdC) riservate agli ITP (dalla B03 al BI02) che hanno a bando quasi altri 3mila posti (esattamente 2.945) per i quali hanno presentato domanda di partecipazione altri 81.489 candidati.

Ricordiamo che la legge 106/21 di conversione del DL 73/21 – Sostegni-bis, oltre a confermare senza variazioni i candidati già iscritti, ha introdotto, come è noto, alcune innovazioni sostanziali: non vi sarà nessuna preselezione, e tutti i candidati accederanno direttamente all’unica prova scritta costituita da cento quesiti a risposta multipla.

Dopo un primo approfondimento dedicato alle CdC più gettonate (A46, A50, A18 e A12), Tuttoscuola dedica di seguito una ulteriore attenzione ad altre discipline per ognuna delle quali il numero dei candidati supera complessivamente almeno le 10mila unità.

Preparati per superare il concorso

I nostri corsi sono strutturati per accompagnare i corsisti nella preparazione delle prove previste dal bando e dai rispettivi allegati e di fornire una preparazione valida spendibile  nel contesto scolastico.

La A045 – Scienze economiche e aziendali si presenta con 22.719 candidati per 326 posti complessivi (in media un posto ogni 70 candidati), presenti in tutte le regioni.

In Campania vi sono 4.020 candidati per 15 posti (un posto ogni 268 candidati); in Lombardia 3.025 candidati per 61 posti (un posto ogni 19 candidati); in Emilia R. 2.270 candidati per 45 posti (un posto ogni 50 candidati); in Puglia 1.952 candidati per 6 posti (un posto ogni 325 candidati); nel Lazio 1.672 candidati per 8 posti (un posto ogni 209 candidati); in Sicilia 1.509 candidati per 4 posti (un posto ogni 377 candidati); in Calabria 1.381 candidati per 5 posti (un posto ogni 276 candidati).

Per un utile confronto si precisa che per questa stessa classe di concorso nel recente concorso straordinario la percentuale di candidati che hanno superato lo scritto è stata del 25,9%.

La A048 – Scienze motorie e sportive negli istituti di II grado, si presenta con 20.324 candidati per 1.444 posti complessivi (in media un posto ogni 18 candidati), presenti in tutte le regioni.

In Lombardia risultano iscritti 3.267 candidati per 231posti (un posto ogni 14 candidati); in Campania 2.237 candidati per 63 posti (un posto ogni 35 candidati); nel Lazio 2.104 candidati per 96 posti (un posto ogni 22 candidati); in Emilia R. vi sono 1.774 candidati per 101 posti (un posto ogni 17 candidati); in Sicilia i candidati sono 1.566 per 31 posti (un posto ogni 50 candidati);  in Puglia i candidati sono 1.461 per 96 posti (un posto ogni 15 candidati); in Piemonte vi sono 1.409 per 84 posti (un posto ogni 17 candidati); in Toscana i candidati sono 1.351 per  90 posti (un posto ogni 15 candidati); in Veneto 1.284 candidati per 85 posti (un posto ogni 15 candidati).

Per un utile confronto si precisa che per questa stessa classe di concorso nel recente concorso straordinario la percentuale di candidati che hanno superato lo scritto è stata del 52,4%.

L’A17 – Disegno e Storia dell’Arte negli istituti di istruzione secondaria di II grado ha complessivamente 19.607 candidati e 202 posti (in media un posto ogni 97 candidati), presenti in tutte le regioni, tranne il Molise.

In Lombardia i candidati sono 2.852 per 22 posti (un posto ogni 129 candidati); nel Lazio ci sono 2.812 candidati che si contenderanno 27 posti (un posto ogni 104 candidati); in Campania 1.863 candidati per 4 posti (un posto ogni 466 candidati); in Sicilia 1.649 candidati per 3 posti (un posto ogni  549 candidati); in Veneto per i 1.514 candidati per 35 posti (un posto ogni 44 candidati); in Piemonte i candidati sono 1.476 per 27 posti (un posto ogni 54 candidati); in Toscana 1.433 candidati per soli 9 posti (un posto ogni 159 candidati); in Emilia R. 1.426 candidati per 19 posti (un posto ogni 75 candidati).

Per un utile confronto si precisa che per questa stessa classe di concorso nel recente concorso straordinario la percentuale di candidati che hanno superato lo scritto è stata del 33,4%.

L’A19 – Filosofia e Storia si presenta con 12.212 candidati che concorrono complessivamente a 200 posti (in media un posto ogni 61 candidati).

Nel Lazio vi sono 2.089 candidati per 40 posti (un posto ogni 52 candidati); in Lombardia i candidati sono 1.605 per 20 posti (un posto ogni 32 candidati); in Campania 1.484 candidati e 36 posti (un posto ogni 41 candidati); in Emilia R. i candidati sono 1.195 per 16 posti (un posto ogni 74 candidati); in Toscana 998 candidati per 13 posti (un posto ogni 19 candidati).

Per un utile confronto si precisa che per questa stessa classe di concorso nel recente concorso straordinario la percentuale di candidati che hanno superato lo scritto è stata del 36,4%.

fonte: web

Anicia Formazione

Tel. 06/5898028 – Cell. 339.7628582

E-Mail: formazione@anicia.it

Scrivi a 𝐴𝑛𝑖𝑐𝑖𝑎 Formazione su WhatsApp.

Formazione-Anicia-logo-2@

fonte: web

Anicia Formazione

Tel. 06/5898028 – Cell. 339.7628582

E-Mail: formazione@anicia.it

Scrivi a 𝐴𝑛𝑖𝑐𝑖𝑎 Formazione su WhatsApp.

Formazione-Anicia-favicon

SCRIVICI

Formazione Anicia vanta un'esperienza trentennale nella formazione. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o consiglio non esitare a contattarci. Ti risponderemo il prima possibile!

Grazie per averci inviato il tuo messaggio!
C'è stato un errore con l'invio del tuo messaggio! Prova di nuovo!