Altro piccolo passo avanti verso gli orali: i calendari delle prove del concorso Infanzia e Primaria, pubblicati a tutto il 21 gennaio, sono 34, ben oltre la metà delle 59 procedure previste. Si tratta soprattutto di calendari relativi alle prove orali dei posti di sostegno, mentre quelli relativi ai posti comuni sono definiti più lentamente, a causa prevalentemente del maggior numero di sottocommissioni da costituire (una ogni 500 o frazione ulteriore), rese necessarie da un consistente numero di ammessi.

Alcuni calendari hanno disposto la conclusione delle prove del concorso Infanzia e Primaria anche a fine maggio, ma altri, invece, prevedono tempi rapidissimi, come, ad esempio, per i posti di sostegno della scuola dell’infanzia in Piemonte, dove i 29 candidati ammessi saranno valutati dal 4 al 10 febbraio oppure in Friuli VG per i posti di sostegno nella primaria, dove i 28 candidati ammessi verranno valutati dall’8 al 16 febbraio.

Per effetto delle aggregazioni, i dati relativi al numero dei candidati riguardano ora 49 delle 59 procedure previste.

Nelle 49 procedure di cui sono noti i dati degli ammessi si registrano complessivamente queste situazioni, rapportate anche al numero delle domande presentate:

Scuola dell’infanzia:

  • Posti comuni: 23.924 domande presentate, 7.106 candidati ammessi, pari al 29,7%; cinque procedure su dieci calendarizzate per gli orali.
  • Posti di sostegno: 1.484 domande presentate, 981 candidati ammessi, pari al 66,1%; 15 procedure su 17 calendarizzate per gli orali.

Scuola primaria:

  • Posti comuni: 54.262 domande presentate, 15.905 candidati ammessi, pari al 29,3%; quattro procedure su 15 calendarizzate per gli orali.
  • Posti di sostegno: 5.393 domande presentate, 2.462 candidati ammessi, pari al 45,7%; dieci procedure su 17 calendarizzate per gli orali.

I prossimi calendari delle prove del concorso Infanzia e Primaria decorreranno tutti da febbraio o marzo e, in molti casi, prevederanno la conclusione entro la fine di maggio.

I tempi dilatati dei calendari delle prove orali possono rappresentare un vantaggio per i candidati che intendono mettere a frutto il tempo disponibile, consentendo di arrivare preparati alla prova finale, ipotecando, con una buona prova, l’inserimento nella graduatoria di merito dei vincitori.

Per assicurarsi questa possibilità, molti candidati continuano a iscriversi ai corsi di preparazione organizzati da Tuttoscuola, soprattutto dopo avere saputo che oltre il 90% di coloro che si erano preparati allo scritto con i suoi corsi aveva superato la prova.

  • I nostri corsi sono strutturati per accompagnare i corsisti nella preparazione delle prove previste dal bando e dai rispettivi allegati e di fornire una preparazione valida spendibile nel contesto scolastico.

Clicca sulle tabelle per ingrandirle.

  

Anicia Formazione

Tel. 06/5898028 – Cell. 339.7628582

E-Mail: formazione@anicia.it

Scrivi a 𝐴𝑛𝑖𝑐𝑖𝑎 Formazione su WhatsApp.

Formazione-Anicia-favicon

SCRIVICI

Formazione Anicia vanta un'esperienza trentennale nella formazione. Per qualsiasi dubbio, chiarimento o consiglio non esitare a contattarci. Ti risponderemo il prima possibile!